Blog Come scoprire un tradimento?

16. lug, 2020

 Come scoprire un tradimento coniugale a Varese

 

I metodi più sicuri per accertare l'infedeltà coniugale del proprio partner e raccogliere la documentazione necessaria da presentare in tribunale in caso di richiesta di divorzio

Il matrimonio è una scelta consapevole di due persone che decidono di passare il resto della propria vita insieme basando la propria esistenza condivisa sul concetto di rispetto e responsabilità. Tuttavia, non sempre le storie d’amore si concludono con “e vissero per sempre felici e contenti” in quanto accade sempre più di frequente che uno dei due partner tradisca il proprio compagno o compagna

Senza entrare nel merito delle implicazioni morali, il tradimento coniugale costituisce un argomento che la Legge tratta in maniera diffusa: a questo proposito è opportuno sottolineare come - nel caso in cui ci fosse la volontà di separarsi e divorziare - disporre di prove documentali fornite da investigatori privati a Varese che attestino l’infedeltà coniugale del partner possa essere un valido strumento per trovare soddisfazione in tribunale. 

Tradimento coniugale,

In caso di divorzio il tradimento coniugale costituisce un elemento che può spostare in maniera significativa gli equilibri nella coppia. In particolare, qualora si fosse in possesso di materiale fotografico e di prove che documentano l’infedeltà coniugale, il partner tradito può ottenere maggiori vantaggi dalla causa di separazione. 

A questo proposito la Corte di Cassazione ha definito la fedeltà coniugale come l’impegno che «cade su ciascun coniuge, di non tradire la fiducia reciproca ovvero di non tradire il rapporto di dedizione fisica e spirituale tra i coniugi». Ne consegue che il concetto di tradimento - come violazione del vincolo matrimoniale - può essere utilizzato in tribunale come elemento per ottenere maggiore soddisfazione. È opportuno sottolineare come all’interno dell’idea di tradimento rientrino non solo gli atti fisici di violazione del vincolo coniugale ma anche le relazioni virtuali che si possono essere sviluppate in rete o sulle piattaforme Social. In particolare, la sentenza della Suprema Corte viene sancito come sussistano i presupposti per l’addebito a carico del coniuge anche in caso di tradimento virtuale. Appare evidente come secondo la Legge possa essere punito l’amore adultero sia carnale che virtuale. 

Accertare l’infedeltà coniugale con un investigatore privato a Varese

Uno dei metodi più sicuri per accertare l’infedeltà coniugale del partner è rivolgersi a un investigatore privato che, grazie alla propria esperienza, possa raccogliere tutte le informazioni e la documentazione necessaria per confermare o meno il tradimento ipotizzato. In particolare, gli obiettivi che possono essere raggiunti affidandosi ad un’agenzia di investigazioni private a Varese sono: 

  • Verificare l’identità della persona terza coinvolta nella relazione adultera: in questo modo è possibile, eventualmente, poterla citare in giudizio come testimone durante la causa legale per separazione.  
  • Documentare con fotografie e filmati le circostanze, i luoghi e i tempi in cui il tradimento è stato consumato.
  • Realizzare una relazione che possa essere utilizzata in tribunale per far valere le ragioni del partner tradito. Usualmente questi report sono arricchiti da immagini e testimonianze che confermino e avvalorino l’avvenuto tradimento e la violazione dell’obbligo di reciproca fedeltà descritto dall’art. 143 del Codice Civile.

La Detective D&i Investigazioni, agenzia investigativa a Varese

La Detective D&I investigazioni è un’agenzia investigativa attiva a Varese, Brescia, Verona, Bergamo, Trento, Gallarate, Busto Arsizio, Rovereto, Riva del Garda, Saronno, Somma Lombardo, Lecco, Legnano, Como,  che da anni aiuta i privati a trovare risposte alle proprie domande. La riservatezza, la puntualità e la strumentazione all’avanguardia garantiscono lo svolgimento delle indagini da parte degli investigatori privati a Venezia e dintorni con la professionalità che si addice a questa situazione.

Inoltre, ciò che contraddistingue il modus operandi delle D&I Investigazioni può essere riassunto in nuova modalità di approcciarsi al cliente: in particolare l’ascolto delle problematiche e l’attività di consulenza preliminare consentono di raggiungere gli obiettivi desiderati con tempestività e precisione. In aggiunta il rispetto della normativa vigente e gli strumenti tecnologici all’avanguardia rendono la D&I Investigazioni una tra le agenzie investigative in Lombardia.

21. set, 2019

RICHIEDI UNA CONSULENZA AI NOSTRI PROFESSIONISTI  

Nascondere in casa un registratore per spiare quello che il partner dice al telefono può comportare una condanna penale per interferenze illecite nella vita privata.

 

La tutela contro registrazioni e interferenze effettuate dal partner all’interno dell’abitazione si estende non solo ai coniugi o ai conviventi stabili, ma anche a quelli occasionali.

Non importa se si tratti di coniuge o di convivente che non abita stabilmente in casa: registrare, di nascosto, le conversazioni di quest’ultimo è un illecito e comporta una condanna per il reato di interferenze nella vita privata.

 

Lo ha detto la Cassazione in una recente pronuncia 

Spiare una persona all’interno del domicilio è sempre illecito. E ciò vale sia nel caso in cui si tratti di coniuge, sia di convivente stabile, sia occasionale.

Ciò che infatti viene tutelato dalla norma del codice penale  è che la vittima della obliqua condotta, proprio perché si trova in un luogo ove si svolgono episodi significativi della propria priva privata (tale è la casa di abitazione, anche se occasionale), è di regola fiduciosa che in tale posto sia tutelata la propria privacy. Essa infatti confida che, all’interno delle quattro mura domestiche (anche se non di sua proprietà), possa godere di riservatezza: pertanto è maggiormente esposta e vulnerabile nei confronti di un comportamento subdolo e sleale da parte della persona cui è affettivamente legata.

 

29. mar, 2019

 

Come scoprire un tradimento?

 

L’esperienza investigativa, maturata in oltre 30 anni di indagini su tradimenti e infedeltà, ci permette di consigliare al cliente quale sia la miglior strategia per scoprire se il nostro partner ci tradisce. Per questo motivo e’ essenziale un colloquio preliminare che consente di analizzare abitudini e comportamenti anomali del partner e poter così fornire un preventivo di spesa il più possibile dettagliato e trasparente , basato sulle vostre effettive necessità.

 

Quanto dura un’ investigazione per tradimento?

 

Nel 90 % dei casi di tradimento , le prove (foto/video) della relazione extraconiugale , vengono raccolte in tempi rapidi, meno di  giorni di indagine.

Attenzione: se avete necessità di prove da produrre in giudizio (ad esempio per una separazione o un divorzio) è fondamentale dimostrare la continuità del rapporto, le indagini quindi vengono svolte o pianificate in più giorni , anche non consecutivi, solitamente da 3 a 10 interventi sono sufficienti.

Le prove e la documentazione raccolta (Foto/Video) devono essere necessariamente lecite, tali da poter essere utilizzate in tribunale ed ottenere la separazione con la formula dell’ “addebito”.

Infedeltà del coniuge/partner

L’indagine accerta se vi sia un’infedeltà coniugale, individuando luoghi e orari degli incontri, con identificazione del soggetto frequentato, documentazione foto e Video, fornitura di rapporti dettagliati giornalieri, utilizzo di detective tradizionale unito a sistemi tecnologici. In caso di separazione la nostra testimonianza ha validità legale per l’applicazione dell’ ”addebito” al coniuge, sia per calmierarne le pretese, sia per ottenere maggiori vantaggi economici o di altra natura.

 

AREE DI COPERTURA

Servizi Investigativi 

 

Lombardia: Milano | Bergamo | Monza e Brianza | Varese | Lecco | Como | Lodi | Pavia | Sondrio | Mantova | Brescia | Cremona |MI, BG, MB, VA, LC, CO, LO, PV, SO, MN, BS, CR,

Piemonte: Torino | Cuneo | Biella | Vercelli | Asti | Alessandria | Novara |  Verban-Cusio-Ossola |TO, CN, BI, VC, AT, AL, NO, VB,

Friuli Venezia Giulia: Gorizia | Pordenone | Trieste | Udine | GO, PN, TS, UD,

Veneto: Belluno | Padova | Rovigo | Treviso | Venezia | Verona | Vicenza | BL, PD, RO, TV, VE, VR, VI,

Emilia Romagna: Bologna | Ferrara | Forlì-Cesena | Modena | Piacenza | Ravenna | Reggio Emilia | Rimini | BO, FE, FC, MO, PC, RA, RE, RN,

Liguria: Savona | Imperia, SV, IM,

Trentino-Alto Adige: Bolzano | Trento | BZ, TN,

Valle d’Aosta: Aosta | AO,

 

24h/ 24

Lo studio Investigazioni

assicura un servizio sempre attivo 7 giorni su 7

(0039) 331 794 83 11

PRONTO IMPIEGO

dal conferimento Mandato Investigativo